back to » Newsletter

TAO News 21/2016 del 3 giugno 2016

 

 Taonews
La scuola che verrà
Mancano pochi giorni all'inizio delle vacanze estive per la maggior parte degli studenti; approfittiamo del momento per raccontarvi le attività che abbiamo condotto nelle scuole. Con la Rete delle Fondazioni abbiamo avviato un percorso di analisi di criticità e opportunità dell'edificio scolastico attraverso la sensibilizzazione degli allievi in diverse città italiane; in questa newsletter presentiamo il lavoro fatto a Torino. Inoltre giovedì scorso sono stati inaugurati i primi interventi di rinnovamento nella scuola Dal Piaz, esito del workshop che abbiamo curato all'interno del progetto europeo PRO-LITE.
Al coinvolgimento delle nuove generazioni sono dedicati anche il bando per la valorizzazione di caselli daziari promosso dalla Fondazione Contrada Torino Onlus e il concorso dell'istituto di architettura i2a intitolato “La città che vorrei”. Infine, in tema di attenzione per il territorio e per i cittadini più piccoli non si può non citare l'operato di Adriano Olivetti che già negli anni Quaranta aveva contribuito alla nascita di asili nido e scuole per l'infanzia. L'appuntamento di venerdì prossimo ad Ivrea si concentrerà sul sistema produttivo e culturale messo in piedi da questo imprenditore illuminato.
 
 
 
 
  Facebook fondazione OAT Twitter Fondazione OAT Pinterest Instagram Instagram

Ai sensi del d.lgs.196/2003, La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio,
e-mail o adesioni da noi ricevute. Questa comunicazione è stata inviata dalla Fondazione per l’architettura / Torino.
Per non ricevere altre news, inviare email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto "Cancella".

Annulla l'iscrizione a TAO News  |  Suggerisci TAO News a un amico  |  Informativa sulla privacy  |  Versione online