back to » Newsletter

TAO News 21/2014 del 27 novembre

 

TAOnews 21
Le città si modificano, cambiano le attività che vengono svolte e si sviluppano nuove centralità con conseguenze dirette su chi vive questi luoghi. L’Ordine degli Architetti di Parma ha coinvolto la cittadinanza nella discussione sulla riqualificazione di un complesso industriale dismesso e la Scuola Holden ha promosso un contest letterario per raccontare emozioni, sogni e desideri legati al cambiamento urbano. Sul futuro si concentrano anche il ciclo di incontri di Torino Strategica e il volume di Yves Luginbühl dedicato alla costruzione dei paesaggi europei, mentre l’edificio Bosco Verticale a Milano viene definito prototipo “verde” per le città di domani.
 
 
 
   
Facebook fondazione OAT Twitter Fondazione OAT

Ai sensi del d.lgs.196/2003, La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio
o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Questa comunicazione è stata inviata dalla Fondazione Oat.
Per non ricevere altre comunicazioni, inviare una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto “Cancella”

Annulla l'iscrizione a Tao News   |  Suggerisci Tao news a un amico  |  Informativa sulla privacy