back to » Architettura

Workout Pasubio

WORKOUT PASUBIO

Dal 19 al 22 novembre si è svolto a Parma il workshop di progettazione partecipata "Workout Pasubio" per il recupero funzionale, strutturale ed architettonico di un complesso industriale dismesso da destinare a centro socioculturale, l'ex edificio Manzini all'interno del Comparto Pasubio. L'iniziativa, promossa dall'Ordine degli Architetti di Parma con la collaborazione del Comune di Parma e della Fondazione Architetti di Parma e Piacenza, ha visto la partecipazione di oltre trenta aziende e associazioni e più di cento cittadini, che si sono riuniti all'interno del padiglione Nervi, ex Manzini per discutere di rigenerazione urbana.

Dalle quattro giornate di lavori sono state prodotte 16 ipotesi di intervento:
1. Laboratorio permanente di riflessione sulle trasformazioni del territorio
Christian Manfrini, Fabio Ceci
Uno spazio civico aperto capace dicatalizzare le esperienze e le necessità del quartiere, che sarà gestito dall'Ordine degli Architetti PPC di Parma
2. U.F.O.Unidentify Flying Object
Donato Amadei, Rocco Ghidini
Un luogo dedicato al movimento corporeo, sport e arti performatiche, quale fenomeno di integrazione sociale: arrampicata, Skate, Giocoleria, Danza Aerea (tessuti, cerchio aereo,corda), Parkour, Hip Hop, Breakdance e Capoeira sono esempi concreti diattività proposte.
3. Museo del Conserva-re
Giovanni Martinelli
Un percorso audiovisivo sulla produzione e trasformazione Agro-Alimentare del territorio dai primi del novecento ad oggi.
4. Pasubio Lab (Biblioteca Sociale e teatro polivalente e Cittàdei Bambini)
Giuseppe Cocconcelli, Daniela De Luca, Maria Chiara Delfini, Silvia Galletta, Anna Vasceveo, Bianchi Denis, Anna Volpi, Giuseppe Giuberti
Uno spazio polifunzionale, luogo di socializzazione, scambio culturale e integrazione, creando un incubatore di laboratori creativi
5. Cittadella della alimentazione
Roberto Reggiani, Stefano Cusatelli
Un centro di consolidamento e diffusione della culturaagro-alimentare parmense che svolga funzioni di lavoro, con aree dedicate al mercato dei produttori, di cultura, con un Museo delle tecnologie e dei processi alimentari, e con funzioni di socialità con spazi di ristoro e convivialità.
6. Stazione Manzini
Ilaria Chierici, Cinzia Monfardino
Un luogo di accoglienza dei turisti e presentazione della città.
7. Mescoliamoci
Chiara Falconieri, Francesca Sercia, Francesca Frati, Clelia Caiulo, MedouneWade, Daniela Pasella, Samba
Ibrahima
Un luogo di incontroed aggregazione ed al tempo stesso di formazione del cittadino che si affaccia nel mondo lavorativo.
8. Officine Meccaniche - Collettivo Ingranaggi
Gianpaolo Bigoli
Un centro di produzione artistico culturale, di esposizione e di archiviazione e collezione.
9. Corto Franco Nero
Juan Pablo Spinosa del quartiere, Grossi Leonor, Luca Cavallina, Ambrose Laudani, Davide, Valentina
Un laboratorio cinematografico musicale, che racchiuda sale prove, sale di registrazione, luoghi per realizzare scenografie e proiettare corti realizzati.
10. Costruzioni Artistiche
Nico Lioce, Sara Montoro, Nicola Spalanzino, Rossella Romito,Martina Anelli
Uno spazio aperto per l'arte contemporanea con luoghi per eventi, punti ristoro, una foresteria e un bookshop
11. Come recuperare l'edificio, spazi aperti e di relazioni
Claudio Bernardi
Linee guida per la valorizzazione dell'identità dell'edificio consentendo usiconseguenti alle esigenze del territorio
12. Switch
Mauro Casappa, Patrizia Mattioli, Luisella Curcio, Oscar Accorsi
Officina artistica per lo sviluppo sinergico di arti, tecnologie e competenze applicatealle discipline performative.
13. Material_mente sostenibile
Lisa Baldi, Marco Deriu, Francesca Riolo
Un Parco della sostenibilità, del riuso e dell'economia solidale: officine e atelier del riuso e del riciclo e repaircafé, incubatore di imprese sostenibili, centro di ricerca ed educazione sui materiali con ludoteca, mercato coperto, cucina bio-solidale ed ecobaby bar, orti e giardini condivisi di quartiere.
14. Officina delle arti e dei mestieri
Maurizio Bossi, Alessandra Pagliarini, Carla Zanotti
Un luogo di orientamento pre e post formazione e un centro di formazione finalizzata alla creazione di figure professionali nel settoredell'alto artigianato
15. Riportiamo a Parma un patrimonio documentariodi inestimabile valore
A. Cardinali
Sede dell'Archivio di Stato di Parma (ASPr).
16. pod. parma open district
Made in Art Associazione Culturale, Federica Bianconi, RaffaelloTramontin
Distretto delle idee - Fiera satellite dedicata ad idee innovative esoggetti emergenti

Gli esiti del workshop saranno presentati alla cittadinanza in un incontro pubblico e saranno la base da cui il Tavolo di Negoziazione, un organismo paritetico composto dai promotori del workshop e da rappresentanze della società civile che vi hanno aderito, partirà per formulare una proposta di rigenerazione urbana da consegnare alla pubblica amministrazione e alla comunità

Scarica il resoconto del workshop

26/11/2014