back to » Architettura

Festival dell'Educazione

FESTIVAL DELL’EDUCAZIONE

LO SPAZIO NELLE SCUOLE INNOVATIVE - LA SCUOLA SECONDO NOI
Venerdì 25 novembre 2016, ore 15.00-18.00
Polo del '900
Via del Carmine 14, Torino


LA CITTÀ DEI GIOVANI ADULTI
Sabato 26 novembre 2016, ore 11.30-13.00
Circolo dei Lettori
Via Bogino 9, Torino

È il cambiamento il filo conduttore della seconda edizione del Festival dell’Educazione, intitolata Connessioni educative. Il cambiamento e la costruzione della conoscenza. “Io”, “noi”, “spazio” e “tempo” sono le quattro aree tematiche dell’iniziativa, promossa dalla Città di Torino da mercoledì 23 a domenica 27 novembre e diffusa su tutto il territorio torinese.
Anche la Fondazione, che promuove con la Città di Torino percorsi di progettazione partecipata nelle scuole sin dal 2007, presterà il suo contributo proponendo due incontri per indagare come bambini e ragazzi possano essere attori attivi nella progettazione delle scuole e degli spazi urbani.

La trasformazione degli ambienti scolastici sarà al centro della tavola rotonda di venerdì 25 novembre, Lo spazio nelle scuole innovative - la scuola secondo noi, che prenderà le mosse da due recenti esperienze di progettazione partecipata, avviate rispettivamente dalla rete delle Fondazioni degli Architetti e dalla Fondazione Agnelli e dalla Compagnia di San Paolo. Sarà l’occasione in cui discutere gli esiti del progetto Le Fondazioni degli Architetti incontrano le Scuole, nato nel 2015 da un’iniziativa della Fondazione e promossa a livello nazionale dalla rete delle Fondazioni per individuare come migliorare i luoghi dell'insegnamento attraverso il confronto con gli alunni e i docenti.
Dopo l’introduzione dell’assessora all’Istruzione e all’edilizia scolastica della Città di Torino Federica Patti, interverranno Raffaella Valente, architetto per la Fondazione Giovanni Agnelli, Mario Castoldi, consigliere della Fondazione per la Scuola, Giorgio Giani, presidente della Fondazione per l’Architettura / Torino, Maria Bucci, coordinatore degli architetti tutor della rete delle Fondazioni degli Ordini degli Architetti, Jocelyn Holmes, architetto e docente di scuola secondaria di secondo grado e Paolo Calidoni, pedagogista e professore ordinario presso l'Università di Parma.

La città dei giovani adulti è invece il titolo dell’appuntamento di sabato 26 novembre, dedicato agli adolescenti e al loro rapporto con gli spazi urbani che troppo spesso assume un carattere conflittuale. L’incontro sarà un’occasione per ribadire quanto sia fondamentale porre anche i ragazzi al centro della progettazione urbana, confrontandosi sulle strategie in grado di renderli veri protagonisti delle trasformazioni della città. Il vicesindaco e assessore all’Urbanistica di Torino Guido Montanari introdurrà il dibattito tra Chiara Luisa Pignaris, responsabile dei Cantieri Animati e referente del progetto “Rimpiazza”, Giorgio Giani, presidente della Fondazione per l’Architettura, Gianluigi Ricuperati, scrittore e saggista e Cristiano Giorda, docente del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università di Torino.

A coordinare entrambi gli appuntamenti sarà l’architetto Pier Giorgio Turi.

La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria, da effettuare sul sito del festival.

08/11/16